Consorzio dei Comuni della Provincia di Trento

BIM dell'Adige

NEWS / EVIDENZE

28.01.2019

Si comunica che con delibera del Consiglio Direttivo n. 4 del 21.01.2019 è stato approvato il bando di concorso pubblico per esami per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato di Funzionario Amministrativo cat. D livello base presso il Servizio Finanziario del Consorzio B.I.M. Adige di Trento.

Le domande di ammissione al concorso dovranno pervenire al Consorzio B.I.M. Adige di Trento entro le ore 12.00 del giorno 4 marzo 2019.

15.11.2018

In riferimento all’evento calamitoso di fine ottobre 2018 che ha colpito il nostro territorio lo scrivente Consorzio ha previsto un sostegno finanziario ai Comuni interessati che presenteranno domanda di contributo entro il 17 dicembre 2018.

15.11.2018

A seguito della deliberazione della Giunta Provinciale n. 1863 del 12 ottobre 2018 che adottava i criteri per l’uniforme applicazione delle misure per il superamento del precariato di cui all’art.12 della legge provinciale 15/2018, lo scrivente Consorzio avvia la procedura di stabilizzazione del posto di coadiutore amministrativo Categoria B – Liv. Evoluto.

Comunicati

Il segretario generale della UIL Walter Alotti, nel corso dell’edizione serale del notiziario di TCA del 19 giugno, ha fatto una serie di affermazioni, considerazioni e conclusioni sui Consorzi BIM, riprese dai quotidiani locali L’Adige ed Il Trentino.

Nel territorio della provincia di Trento, in seguito all’entrata in vigore della Legge 27 dicembre 1953, n. 959, sulla base delle specifiche deliberazioni assunte dai Consigli Comunali, sono stati costituiti con diversi decreti ancora nel 1955 cinque Consorzi BIM: quello dell’Adige, quello del Bacchiglione, quello del Brenta, quello del Chiese e quello del Sarca. Nei suddetti Consorzi sono ricompresi tutti i Comuni trentini con la sola eccezione dei Comuni di Nave San Rocco e San Michele all’Adige.