Consorzio dei Comuni della Provincia di Trento

BIM dell'Adige

La centrale di S. Floriano

UBICAZIONE, NOTIZIE STORICHE E TIPOLOGIA L'impianto idroelettrico di S. Floriano è situato nelle Valli di Cembra e Adige ed utilizza le acque del torrente Avisio. Le opere di captazione delle acque, di derivazione e di scarico sono ubicate nel comune di Castello Molina di Fiemme, in Provincia di Trento, e nei comuni di Anterivo e di Egna, in Provincia di Bolzano. È il terzo impianto idroelettrico che utilizza direttamente le acque del fiume Avisio, ed è un impianto provvisto di bacino di regolazione.

Il bacino di riferimento dell'impianto è pari a circa 719 km2. 

IMPIANTO DI STRAMENTIZZO A VALLE DIGA L'impianto idroelettrico di Stramentizzo è situato poco a valle della diga omonima, è del tipo ad acqua fluente, e ricade nel comune di Castello Molina di Fiemme. Il bacino di riferimento dell'impianto corrisponde a quello dell'impianto principale di S. Floriano, ed è pari a circa 719 km2.

L'impianto in esame ha una portata media di concessione di 12,934 m3/s, ed una portata massima di 30,00 m3/s; il salto è di 562,16 m e la potenza nominale media è di 71.333,69 kW.

La producibilità media annua di energia, dichiarata negli atti ufficiali dal Concessionario, è di 485 GWh/anno.

La scadenza della concessione dell'impianto di S. Floriano è fissata per il 31.12.2010.